Sesso, quali limiti porsi?

di Valentina Commenta

Quali sono i limiti che ci si deve porre nel sesso? Vediamo di approcciare l’intimità anche da questo punto di vista. E’ necessario infatti tenere da conto una cosa: ci si diverte davvero se i rapporti sessuali avvengono in tutta sicurezza.

E lo vogliamo sottolineare: a 360°. Non parliamo quindi solo del sesso sicuro: il preservativo per noi è una costante che non può essere negata a meno che non si abbia la sicurezza di essere perfettamente puliti e di non rischiare nulla. Quando parliamo di limiti intendiamo mettere in discussione anche le diverse pratiche e la gente con la quale si fa sesso.Tralasciando volutamente quello che potremmo definire il romanticismo del fare sesso con amore, è necessari porre dei paletti in merito alle persone con le quali coinvolgersi: ecco quindi che qualsiasi tipo di parente, anche acquisito è bene eliminarlo dalla lista. Non c’è cosa peggiore di trovare sui giornali quelle lettere del tipo “ho fatto sesso con mia cognata come posso fare ora?”.  Questo è un limite che non va superato.

Ed il sesso estremo? Esso va fatto solo se condiviso con il proprio partner. Ogni pratica deve essere decisa a tavolino e rappresentare qualcosa di confortevole per tutti e due, non solo per una parte della coppia.  Ecco quindi che non devono esservi costrizioni. Sesso all’aperto? E’ ok fino a che non mette a disagio voi e le persone attorno (luoghi appartatati devono essere la priorità. Ed in tutti i casi ci deve essere il rispetto per l’altra persona.

Photo Credit | Thinkstock

 

 

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>