Sesso, quali sono le ore giuste per farlo?

di Valentina Commenta

Non smettiamo mai di imparare nuove cose sul sesso. E’ una delle caratteristiche più interessanti alla fine: è un continuo work in progress. E questa volta ciò di cui vogliamo parlarvi riguarda gli orari. Quali sono le ore giuste per fare sesso?

Noi onestamente vorremmo rispondere con un semplice: quando la voglia ed il desiderio salgono in modo impossibile da contenere e l’unica cosa che si vuole è essere nudi e vicini. La prima fascia oraria perfetta per avere un rapporto sessuale? Quella che dalla mattina va dalle 7 alle 10. C’è chi dice che “il mattino ha l’oro in bocca“: a quanto pare potrebbe avere al suo interno anche qualcosa di decisamente più soddisfacente. Indugiare in tali attività mattiniere è consigliato perché sono più alti i livelli di testosterone: un fattore questo da non trascurare assolutamente. Senza contare che il minore stress sentito dalla persona darebbe modo alle endorfine rilasciate con l’orgasmo di prolungare la sensazione di benessere provata.

Altro orario perfetto? Quello della pausa pranzo. In tal senso, non volendovi privare di entrambe le esperienze, vi suggeriamo di essere fantasiosi unendo le due cose in un’unica soluzione. Complicato? Forse, ma non impossibile. Ed infine, ma non per importanza, quello che potremmo definire la degna conclusione di una giornata, ovvero l’orario che va dalle 20 alle 23.  Il classico dopocena, dove ci si è rifocillati e rilassati. Certo, magari a quest’ora non si avrà il classico sprint della mattina, ma quel sesso languido e dolce che tanto piace è perfetto per concludere la giornata.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>