Trombamici si, ma non al primo appuntamento

di Valentina Commenta

Trombamici si, ma non al primo appuntamento. Le abitudini sessuali cambiano e complice in parte l’educazione sessuale, in parte il generale cambiamento della società, il sesso alla prima uscita sembra essere stato bandito un po’ da tutti.

Il sesso occasionale è morto? No, tutt’altro. Ma la grande maggioranza delle persone sembra essersi stancata di una promiscuità fine a se stessa ed a tutti i costi ed ha deciso di pensare di più sul lungo termine. Questo non significa però la ricerca di un rapporto serio. Essere trombamici, o amici di letto, sembra essere l’opzione migliore per un sacco di persone, sia di sesso femminile che di sesso maschile. Si vuole il sesso tra amici, più sicuro rispetto a quello con un estraneo, ma sempre senza legami. E’ difficile capire perché le persone siano convinte che possa bastare il “non volersi innamorare” per gestire un tale rapporto. Non è mai così. O meglio è molto difficile.

E’ comprensibile la voglia di fare sesso senza troppe preoccupazioni. La ricerca del partner giusto non è facile. E se si va d’accordo a letto perché non approfittarne? Il problema è uno solo: l’orgasmo sarà capace di non ottenebrare cervello e cuore e portare uno dei due partner a sviluppare sentimenti per l’altro? E’ quella la cosa più difficile da evitare: per il resto si possono anche provare tutte le posizioni del kamasutra senza alcun problema. Trombamici quindi, ma con giudizio: è basilare per uscirne senza il cuore spezzato. E raccomandazione: preservativo sempre per evitare spiacevoli sorprese.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>