Sesso a volontà nel Villaggio Olimpico

di Valentina Commenta

 A quanto pare è fuori luogo continuare a preoccuparsi delle prestazioni degli atleti sul campo e della loro correlazione con i rapporti sessuali avuti. Ciò che rivela Hope Solo, portiere della nazionale femminile di calcio statunitense, ci fa ben capire che tra orgasmo e agonismo, il rapporto è buono e va a gonfie vele. Tutti fanno sesso a volontà nel Villaggio Olimpico.

A meno di dieci giorni dall’inizio delle Olimpiadi queste dichiarazioni della ragazza confermano come non solo l’attività sessuale è minimamente inficiante nelle prestazioni in campo, ma come contestualmente il ritrovarsi tutti insieme in uno stesso luogo, con l’adrenalina a mille e con la possibilità di divertirsi nei momenti di pausa…sia un ottimo afrodisiaco per tutti. Le scene descritte, fortunati atleti, sono simil “boccaccesche”: coppie che fanno sesso all’aperto, sui prati, negli angoli dei dormitori, e dovunque capiti loro a tiro.

C’è addirittura, come il lanciatore di giavellotto Breaux Greer, sostiene di aver fatto ogni giorno sesso con tre donne diverse per tutta la durata dell’Olimpiade. A favorire questo bollore generalizzato, secondo gli atleti stessi, è l’eccezionalità del contesto, la gioia della partecipazione ed una certa eccitazione che monta per via della distanza da casa ed i riflettori che si accendono sulle proprie capacità agonistiche. Insomma, un mix esplosivo di tanti fattori che scioglie il sangue nelle vene e istiga alla camporella totale. Ecco come commenta la calciatrice, medaglia d’oro nel 2008:

Si fa molto sesso. Si vive l’esperienza di una vita e tutti vogliono creare ricordi indelebili, che siano relativi al sesso, alle feste o al campo. Ho visto persone fare sesso all’aperto. Sull’erba, tra gli edifici, la gente ci va giù di brutto.

E dei festini post-vittoria ne vogliamo parlare? In quel caso a farla da padrona non è solo il coito, ma anche una discreta quantità di alcol che abbatte totalmente le inibizioni dei partecipanti.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>