Sesso con l’ex: preferito soprattutto in tempi di crisi

di Giada Commenta

 Diciamoci la verità, che il sesso con l’ex sia ancora uno tra i preferiti degli uomini e delle donne non è certo una novità, ma la notizia bizzarra, quella che ci incuriosisce, è come questo trend, condivisibile o meno, sia in qualche modo collegato alla crisi economica.

Secondo quanto pubblicato in una recente ricerca, pubblicata anche sul Journal of Adolescent Research, sarebbero molti i ragazzi e le ragazze che, dopo una serie di relazioni fallimentari si getterebbero nuovamente tra le braccia dell’ex; un gesto che non ha alcun valore emotivo ma solo sessuale (un’affinità e complicità unica sotto le lenzuola sarebbe capace di guarire qualsiasi cocente delusione amorosa).

Curioso invece il legame tra il ritorno di fiamma con il tanto amato (e soprattutto, desiderato) ex e la crisi economica. Secondo gli psicologi che hanno analizzato le risposte della ricerca americana, il ritorno di fiamma a un uomo o una donna amata in passato può indicare il desiderio, nascosto e non sempre così facilmente realizzabile, di tornare a un passato diverso, un passato più ricco e prospero.

Tornando sotto le lenzuola con l’ex fidanzato, o fidanzata, la gente spera così di tornare, come se per magia scuotesse una palla del tempo, ai tempi in cui il lavoro c’era per tutti ed era ben retribuito, fare la spesa non era un problema e le coppie potevano permettersi di uscire spesso durante la settimana, regalarsi uno o più week end fuori casa durante il mese e il sesso e l’amore erano in generale molto più spensierati, e quindi, godibili!

Se la ricerca vi ha convinti e il vostro ex, o la vostra ex, non erano niente male, pensateci bene prima di cercare il numero nella vostra rubrica. Sì, perché il sesso con l’ex potrebbe crearvi dipendenza (vostra o sua)… Mettete le cose in chiaro e spiegate loro che la vostra chiamata non è frutto di un ripensamento, ma solo di una nostalgia dei bei vecchi tempi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>