Sesso anale, gli incidenti più terrificanti

di Valentina Commenta

Il sesso anale è una di quelle attività che quando non si praticano con regolarità possono portare le persone a fare errori di valutazione ed a rimpiangere azioni intraprese. Vediamo insieme quali sono le storie più terrificanti condivise in rete.

sesso-anale

Lubrificanti particolari

La maggior parte delle persone che hanno avuto pessime esperienze con il sesso anale sono state vittime di errori nella scelta dei lubrificanti. Invece di utilizzare quelli effettivamente adibiti a tali scopi hanno preferito usufruire di diversi fai da te dettati dall’ormone che si sono rivelati tutt’altro che utili. Shampoo, gel per capelli: zero lubrificazione e davvero troppo bruciore.

Effetto “sturalavandino”

Quando si fa del sesso anale e non si è andati al bagno o non si è “lavorato” adeguatamente con le docce anali per ripulire il tratto prima del rapporto si può incorrere in quello che è definibile bonariamente l’effetto sturalavandino. Spingendo spingendo, una volta uscito fuori il pene, possono seguirlo a ruota le feci presenti nel tratto intestinale. Un incidente che ammazza autostima e libido senza ombra di dubbio. E’ possibile, per lo stesso motivo, rischiare una bella strombazzata di peti.

Rotture varie

Il sesso anale può essere divertente e in qualche modo anche dolce, a seconda del ritmo che si prende. In alcuni casi però può diventare uno strumento con il quale ci si può fare davvero del male. Rottura del pene e del coccige per delle spinte troppo forti o intense sono all’ordine del giorno, purtroppo. Ed è tutt’altro che comico da raccontare al pronto soccorso.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>