Kylie Jenner, il lato b e perché conquista

di Valentina Commenta

Sono due le cose che si pensano quando si pensa a Kylie Jenner: make up di lusso e lato b. Di entrambi gli elementi infatti la ragazza fa il suo vanto. E non è difficile comprendere perché specialmente il secondo conquisti fan in tutto il mondo. Come un vero e proprio cul(t)o in realtà.

kylie-jenner

La diciannovenne del proprio sedere ha fatto un tratto distintivo della sua immagine.  E’ con lui che si presenta principalmente al mondo, lasciando davvero poco all’immaginazione e superando in un certo senso quello che era il culto del proprio corpo presentato dalla sorella Kim Kardashian. Quest’ultima, divenuta famosa grazie ad un sex tape ha poi proseguito la sua carriera sfruttando reality su reality incentrati sulla sua famiglia. Per Kylie Jenner la questione è differente. Lei parte già da una notorietà molto forte dettata dallo status della sua famiglia. Non è un demerito questo. Ma è sicuramente la base sulla quale l’intero personaggio che la riguarda è stato costituito. La ragazza punta molto sulla sua sensualità e sul divenire, a livello mainstream il sogno bagnato e la fantasia da masturbazione di tutti. Uomini e donne. Il suo sedere, o lato b che dir si voglia è coltivato appositamente per funzionare dallo specchietto per le allodole.

Non è slut shaming, assolutamente. Ma non si può fare a meno di sottolineare come il sesso e l’erotismo abbiano un grande ruolo in tutto questo. E la diciannovenne americana questo lo sa benissimo: lo dimostra il continuo coltivare tale aspetto della sua vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>