Rihanna, ennesimo video hot: ancora scandalo

di Valentina Commenta

Rihanna bersagliata ancora da polemiche. Indovinate perché? E’ ovvio, a causa dell’ennesimo video musicale tutto sesso. Che non ce ne vogliano i fan della cantante, ma qui gatta ci cova. Il dubbio che qualche dipendenza da sesso la abbia pure lei sembra quasi essere più che lecito. Eppure è un ottima frequentatrice di sexy shop e si accompagna spesso a dei veri adoni.

Questa volta a finir sotto la lente di ingrandimento ed il lamento della società è il video di “We Found Love” (feat. Calvin Harris) che anticipa il nuovo album “Talk That Talk” in uscita il prossimo novembre. Contenuto della clip? Una coppia di ragazzi che non fa latro nella propria giornata che bere, prendere pasticche e fare tanto sesso. C’è quasi da rimpiangere il contenuto di “S&M” a ben vedere. Chi l’ha vista sul set insieme al protagonista maschile del video, l’ex pugile e modello Dudley O’Shaughnessy racconta di una forte chimica sessuale tra i due.

Non sconvolge più di tanto se si pensa che Rihanna, la quale in passato non ha lesinato di dichiarare pubblicamente che ama il sesso ed anche essere sculacciata, ha scelto personalmente l’uomo per girare il video lo scorso mese a Belfast. La cosa migliore di tutta la storia sono ovviamente i contributi scandalistici che ne avrebbero da dar da lavorare ad un sessuologo.

Non c’è un momento nel video dove non vi siano rapporti sessuali: macchina, letto, ogni posto è buono. E a condire il tutto sembra proprio che Rihanna, rimasta colpita dalle capacità amatorie del suo partner abbia deciso di rimanerci in contatto. Si dice sempre di non dar ragione ai pettegolezzi, ma chissà perché i racconti sembrino trovare terreno fertile…

Lungi da noi assumere un atteggiamento bigotto, ma tra le tette di fuori con le quali girava anche fuori dal set e le dichiarazioni tutte frustini… il dubbio è lecito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>