Sesso, vip, scandalo, in una parola: Rihanna

di Valentina Commenta

Se si ha necessità di parlare di sesso e vip, Rihanna è senza dubbio l’esempio al quale rivolgere la mente.  E’ in grado di combinarne una dopo l’altra, senza accennare minimamente a fermarsi anche quando il buon gusto lo suggerirebbe. L’ultima tra le tante è quella relativa al car sex. Per la giovane cantante non esisterebbero rapporti sessuali migliori di quelli consumati in una automobile. Sesso in macchina un must? Sembrerebbe proprio di si.

Come sempre l’esca per tutti noi curiosi è stata lanciata da Twitter, social network dal quale la ragazza sembra essere quasi dipendente. Sebbene presente con una pagina ufficiale anche su Facebook, Rihanna è a Twitter che affida i messaggi diretti, quelli più scanzonati, e ovviamente quelli più sexy. Proprio come è accaduto per ciò che riguarda i rapporti sessuali in auto.  Negli ultimi giorni Rihanna non è stata sulla bocca di tutti solo per questo motivo ma anche per tutta una serie di scatti hot condivisi tramite il suo account di Twitter. Microbikini, sguardi ammiccanti, lato b in piena e bella mostra.

Non si fa mancare davvero nulla la giovane in tal senso. Non è ormai qualcosa di segreto il fatto che in ogni città nella quale si trova a passare per lavoro faccia ampia incetta di materiale scottante nei sexy shop. Ricordate quando spese più di mille euro in un negozio di Parigi tra creme ed altri compendi di tipo sessuale? E non è ormai un segreto nemmeno il fatto che il BDSM per lei rappresenti un tema di forte interesse.

Frustini, manette, materiale in pelle: sono oggetti che a quanto pare non mancano mai nella sua dotazione da viaggio dato che, lei stessa lo ha dichiarato, adora essere sculacciata mentre fa sesso e non le dispiace lasciarsi andare a del bondage. Quando si parla di Rihanna… non rimane altro che attendere quale sarà la sua prossima sexy ed irriverente trovata.

Photo Credit | Rihanna (Twitter account)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>