Gwyneth Paltrow: sesso orale per chiedere scusa

di Valentina Commenta

Alla faccia delle scuse. Sapevate che per Gwyneth Paltrow, un buon modo di chiedere scusa dopo uno screzio al proprio uomo è quello di praticargli del sesso orale? Posso già immaginare le reazioni maschili alla notizia. Ci scommetto: tutti fervidi sostenitori della fellatio di scuse, vero?

Un pizzico di femminismo me lo fate tirare fuori in questo caso? Se per uno screzio con il maritino alle donne tocca il sesso orale per rimetterlo nelle grazie giuste, cosa dovrebbe fare un’uomo per conquistarsi nuovamente la fiducia della propria compagna? Non saremo sceme noi a cedere quando li vediamo con gli occhi da cane bastonato e l’espressione triste invece di pretendere un cunnilingus seduta stante a questo punto? Una domanda retorica, vero?

Premesso questo, la bellissima attrice, attualmente moglie di Chris Martin dei Coldplay (a quanto pare un uomo fortunato e chissà, forse anche incline a farsi trattare male dalla moglie se la ricompensa passa per fellatio a iosa, N.d.R.), ha dato un consiglio in tal senso ad un’amica mentre si trovava a cena con quest’ultima ed un gruppo di donne nelle quale vi era anche  Chelsea Hanlder. Si parlava di liti di coppia e del fatto che questa amica comune si facesse prendere dalla rabbia nel corso delle liti con il marito.  Gwyneth Paltrow è di tutt’altro avviso e le ha consigliato di tornare a casa e di fargli un bel lavoretto di bocca con tanto amore:

Qualsiasi cosa tu abbia intenzione di fare, fai l’opposto. Vai da lui con amore e fagli un pompino.

Come si è saputo? E’ stata la stessa Chelsea, nel corso della sua trasmissione nella quale Gwyneth era ospite, a rivelare il tutto con più che un pizzico di compiacimento. L’attrice è ovviamente arrossita fino alla punta dei capelli, regalandoci una conferma più che implicita all’aneddoto. Che dire? Sarà ora di rivedere al rialzo le reazioni post lite?

Photo Credit | Getty Images

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>