Vin d’Amour, i vini erotici della dottoressa Ruth

di Giada Commenta

Dopo una carriera come conduttrice tv e sessuologa, la dottoressa Ruth Westheimer si trasforma ora in enologa lanciando sul mercato (e sulle tavole americane) una linea di vini corposi e intensi che, oltre ad accompagnare le vivande più succulente, si preparano a occupare la prima posizione tra i preliminari più dolci e più graditi dalla coppia di amanti. I Vin d’Amour, infatti, sono stati pensati appositamente per scaldare l’atmosfera tra i due coniugi e accompagnarli verso una notte di puro piacere.

I vini saranno messi in commercio a partire dal mese di giugno e la loro fautrice, l’arzilla 84enne che li ha ideati, ha spiegato di aver sempre voluto ideare una sua linea di prodotti vinicoli che aiuterasse gli amanti a dare il meglio di sé o, almeno, a distendere l’atmosfera senza fare cilecca.

Ma cosa avrebbero di così speciale i vini della sessuologa Ruth Westheimer? Lei, interrogata da numerose riviste e siti web, ha risposto divertita alle domande e spiegato poi il processo di creazione della sua linea Vin d’Amour.

Pronti a sentirne delle belle? Ecco cosa ha risposto:

Ho scelto di lanciare sul mercato questa linea di vini perché troppo spesso ho assistito a scene pietose in cui l’uomo, pieno di alcol dalla sera precedente, sceglie di non soddisfare la propria compagna. I miei vini contengono una percentuale massimo di 6%, contro i 13% stabiliti dalla legge. Se l’uomo beve molto non riesce a fare felice la propria lei e questo, alla lunga può rovinare l’intesa di coppia che però può essere risanata grazie a sorso del mio nettare.

Insomma, è proprio il caso di dirlo: “In vino veritas”, meglio se la gradazione alcolica non è pià alta del 6%. E voi, quale bottiglia di vino è utile per riscaldare l’ambiente? Quale stappereste davanti al partner per aspettarvi in cambio una notte di passione?  

Photo Credits | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>