Sex toys fatti in casa: scegliere bene è importante

di Valentina Commenta

 Sex toys, croce e delizia di ogni donna e uomo da quando  “Cinquanta sfumature di Grigio” ha raggiunto il successo planetario. Dopo aver letto la trilogia della James quasi tutte le donne hanno deciso di accendere la propria vita sessuale con un pizzico di pepe e qualche sex toys in più. Il problema? Spesso si accontentano dell’home made, dei  sex toys fatti in casa.

Intendiamoci, se si è coscienti di come si è fatti e di quello che si utilizza, con tutte le attenzioni del caso, soprattutto dal punto di vista igienico, chi siamo noi per dirvi di non farlo? Il sex toys può essere rappresentato da qualsiasi oggetto utile allo scopo: un ortaggio particolarmente resistente e delle giuste dimensioni, un pennello da trucco, una paperella di gomma. C’è chi addirittura mostra una particolare predisposizione in rete per i tappi di bagnoschiuma con la forma simile a quella di una pigna. Quando si tratta di sex toys fatti in casa va detto, la fantasia non conosce limiti.

Noi di Cooletto, basandoci sui trend scovati in reti vi abbiamo indicato diversi modi per creare un sex toys fatto in casa, invitandovi, ad ogni modo a non temere di recarvi in un sexy shop. Soprattutto se avete intenzione di darvi al sesso kinky. La televisione da innumerevoli spunti, in buona parte provenienti dal telefilm “Sex and The City”. Quello che la televisione non vi mostra è però come mettere in atto determinate “idee” senza farvi del male. Passino cinte di diversa misura al posto dei frustini (possono essere accettabili se maneggiate con cura, N.d.R) e dei manici di spazzola arrotondati da utilizzare come dildo. Ma al posto vostro ci penserei un pochino prima di utilizzare delle mollettine come pinze per capezzoli.

Va bene l’eccitazione, ma senza un reale senso della misura è impossibile pensare di divertirsi e godersi il sesso se si è doloranti!

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>