Sex toys come regalo aziendale a Vicenza

di Valentina Commenta

Il regalo di Natale aziendale perfetto? Quello scelto da un’industria a Vicenza: un sex toys. Ve lo possiamo giurare su quel che abbiamo di più caro: questa è la migliore alternativa al panettone mai concepita in questo 2015.  E chi non è d’accordo non sa davvero vivere.

Il panettone e lo spumante sono cose superate. La scelta di quest’azienda è stata calcolata e pensata per soddisfare i propri lavoratori dal punto di vista dell’intimità e del sesso. E ben venga, soprattutto perché nell’approcciarsi a questo tipo di regalo la stessa non ha scelto un modo volgare, ma ha optato per una serie di sex toys esteticamente sicuri: il vibratore a forma di rossetto accompagnato da crema stimolante, talco commestibile e tutta una serie di accessori che possono passar inosservati nelle borsa ma che possono donare tanto piacere.

E sebbene l’azienda sia conosciuta dai suoi dipendenti per regali non scontati e sempre divertenti, va detto che questa volta ha superato davvero se stessa.  C’è stata una cura particolare nello scegliere gli accessori per uomo e per dona, cercando però di rispettare gusti adatti sia a persone single che accoppiate. L’idea è nata per gioco: l’imprenditrice si è trovata ad ascoltare per caso alcune battute dei propri dipendenti. Lo racconta la consulente di “La Valigia Rossa“,  Erica Caneva ai media. Sono stati loro infatti ad occuparsi dell’ordine:

L’imprenditrice voleva che fosse un dono per il benessere dei suoi lavoratori anche nella vita privata: un regalo ricercato, ma non troppo imbarazzante, che risultasse gradito anche ai partner, e si è dimostrata un’innovatrice in tal senso scegliendo tra gli oggetti che abbiamo in catalogo per il benessere e la salute sessuale.

Photo Credit | Thinkstock

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>