Sex toys ed Apple Watch, è realtà

di Valentina Commenta

Vediamo se siete preparati. Cosa abbiamo sempre ammirato noi delle persone? La capacità di far volare la fantasia quando si tratta di sesso. E non possiamo quindi fare altro che apprezzare le menti che vi sono sotto Lovens e Blush, il sex toy regolabile con Apple Watch.

Intendiamoci: uscito il dispositivo c’era davvero da scommetterci che qualcuno ci avrebbe pensato. Ma il suo funzionamento, la sua semplicità d’uso sono qualcosa di davvero incredibile. E la campagna di Indiegogo aperta per finanziare l’evento è stata un successo, raggiungendo il suo obiettivo in meno di 24 ore. Non c’è niente da fare, quando si tratta di sesso e delle sue potenzialità le persone danno il meglio di loro stesse, sborsando di tasca propria. E se pensiamo che sono stati in grado gli inventori della tecnologia apposita di gestire in remoto un sex toy molto simile a Tiani della Lelo, va detto anche che puntano anche in alto e per questo ci piacciono in qualche modo ancora di più.

Il dispositivo da remoto può regolare l’intensità della vibrazione basandosi su comandi manuali, vocali e sulla musica. Vi sembra poco? A noi l’idea piace, ma si sa che abbiamo una mente birichina e molto proiettata verso questa tipologia di intrattenimento. Una delle cose più interessanti è la creazione dei “pattern”dei percorsi di vibrazione che le persone lontane possono mandare sui dispositivi dei propri cari per regalare loro delle esperienze sessuali intense, seppur masturbatorie, anche se lontani da loro. E vi sembra poco? A noi davvero qualcosa di geniale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>