Sesso tra ex: sfogo piacevole o cattiva idea?

di Valentina 1

 Sesso tra ex? C’è chi dice sia la cosa più bella, specialmente se ci si è lasciati da poco, magari di comune accordo, e c’è chi pensa che anche a letto, la minestra riscaldata non sia buona quanto quella fresca. Quali delle due correnti di pensiero si avvicina alla realtà dei fatti? Non possediamo la verità assoluta in tal senso, ci limiteremo quindi a studiare il fenomeno.

Solitamente, nella grande maggioranza dei casi ( ed il dato è uniforme qualsiasi sia il campione statistico, n.d.r) il sesso con l’ex è considerato un errore. Non tanto per l’aspetto puramente fisico delle faccenda (se non sa farci accendere un ex che conosce alla perfezione i nostri punti sensibili e le nostre zone erogene chi altro può riuscirci?) quanto per le naturali implicazioni affettive e di dipendenza che possano scaturire. Questo perché ovviamente, sia per gli uomini che per le donne, l’ex compagno/a è un rifugio sicuro, una certezza.

C’è chi, al contrario, e scusate il francesismo, lo considera un must, almeno una volta, per suggellare la fine del rapporto con “l’ultima scopata”, la quale di rito deve avvenire quando ci si è lasciati. Un esempio pratico? Avete mai visto il film “Il tempo delle mele” quando il padre di Vic chiude la relazione con la sua amante? Ecco, intendo proprio questo.

Vi è poi una casistica particolare, ovvero quella che potremmo definire dell’ormone canterino. In quel caso non sono le persone a parlare, ma gli ormoni. E se nessuno ha intenzione di riprendere una relazione, beh, ben venga la soddisfazione di uno sfogo in tal senso. E’ come mettere la firma sulla fine del rapporto. Se ad entrambi le parti sta bene, perché no?

Non vi racconteremo la favola a lieto fine della coppia che ripartendo dal sesso è stata in grado di ricostruire il proprio rapporto alla “vissero per sempre felici e contenti”, ma chissà ogni tanto capiterà anche. Ed voi?  Cosa ne dite, il sesso tra ex è buono?

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>