Sesso al cinema? Tanta pelle niente orgasmo

di Valentina Commenta

Pensando al film 50 sfumature di grigio ci viene da sorridere a pensare alle persone che hanno speso e continuano a spendere soldi per andare a vedere dei coiti falsi. Non lo sapevate che il sesso al cinema è quasi sempre tanta pelle e niente orgasmo?

Non fraintendeteci, in alcuni casi di eccitazione ce ne è ed a dovere. Ma se cercate vero sesso ed eventuale penetrazione è bene che vi rivolgiate al porno. Nel più benevolo dei casi nei film che arrivano al cinema i due attori si toccano pelle contro pelle, ma non con le parti intime. E’ ovvio, entra in gioco anche cosa gli attori si sentono a proprio agio a fare. Ma per farvi un esempio con 50 sfumature di grigio, Jamie Dornan indossava una sorta di calzino sul pene ed il sedere di Dakota Johnson è stato aggiunto in post produzione perchè era impossibile lavorare con il suo senza che si vedesse un tatuaggio che era difficile coprire nella scena. E che dire di alcuni casi nei quali i lavoratori nell’industria si son trovati addirittura ad aggiungere dei peli pubici in post produzione perchè l’attrice indossava delle mutande color carne?

Come potete immaginare il sesso al cinema, a meno che non si lavori come Lars Von Trier, difficilmente ha qualcosa si reale. L’importante è quello che evoca. Ma consiglio spassionato: vi sono dei bei porno se volete osare e divertirvi nella visione di qualcosa di reale e poco artefatto che possa attirarvi anche dal punto di vista della trama.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>