Sesso ed orge, Mykonos un paradiso?

di Valentina Commenta

Sesso, orge e tanto divertimento. Mykonos viene da sempre dipinta come un paradiso libertino da coloro che hanno la possibilità di recarcisi in vacanza. Libertà e poco ritegno sembrano davvero essere le parole chiave in questo caso.

 

Quel che ci lascia perplessi e ci diverte allo stesso tempo è che, come ci confermano alcune inchieste televisive, in nome del turismo si lascia davvero fare di tutto alle persone. Ora, noi siamo per il sesso sulla spiaggia ed il sesso in mare. Addirittura diamo consigli su come fare tutto ciò. Ma da qui ad avere costantemente rapporti in pubblico ce ne passa. E le gare di sesso orale in discoteca? Quasi quasi ci sentiamo bigotti quando vi suggeriamo il rimming tra le mura di casa vostra. E non stiamo scherzando. Su una cosa siamo comunque certi: se dovete vivere il sesso, selvaggiamente quanto volete, evitate però di farlo con l’alcol in corpo. Non serve ad aumentare le sensazioni datevi dall’orgasmo e non aiuta a mantenere l’erezione.

Quindi che si tratti del paradiso di Mykonos, evitate abuso di alcol e se possibile, divertitevi senza mettervi in condizione di essere arrestati per aver organizzato un’orgia in un luogo pubblico. E’ accettabilissima la voglia di provare nuove sensazioni, ma anche quando si parla di sesso e rapporti sessuali la componente del rispetto verso voi stessi è basilare, non deve mancare mai.

Volete fare sesso in acqua? Una piscina privata o addirittura la vasca da bagno sono perfette. Volete fare sesso all’aperto? Scegliete luoghi ed orari “riparati”: godrete decisamente di più.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>