Sesso, i luoghi più strani che piacciono alle donne

di Valentina Commenta

Le donne amano fare sesso, e soprattutto, date le ultime notizie che giungono da sondaggi più o meno recenti, amano farlo in luoghi decisamente strani, o comunque lontani dalla classica camera da letto dotata di materasso matrimoniale. Comodità a discapito di passione e lussuria? Scopriamolo insieme.

Parleremo sì di posti stani, ma niente a che vedere con situazioni simili a quella coppia beccata a fare sesso dentro una bara, questo ci teniamo a sottolinearlo.

1) La spiaggia. La battigia, il bagnasciuga mentre si viene lambiti dalle onde. E’ questo il posto “strano ” preferito dalle donne per fare sesso. E’ quello dove la stragrande maggioranza di loro vorrebbe farlo. Un orgasmo sull’infrangersi dell’onda, allo stesso tempo romantico ed eccitante. Ecco cosa vuole la donna di oggi, un buon mix di soddisfazione e coccole. Qualcosa che la faccia sentire viva e desiderabile e la spiaggia rappresenta tutto questo.

2) Il bagno dell’aereo. Chissà perché ma il sesso ad alta quota non è mai completamente scomparso dalle preferenze delle persone. La paura di essere scoperti che dona eccitazione e lo stretto spazio del bagno dell’aereo (non vorrete farlo davanti a tutti, vero?)  rappresentano quasi una fantasia proibita da mettere immediatamente in atto.

3) Il treno. A quanto apre le donne amano il sesso in movimento. Sarà colpa delle vibrazioni che i mezzi di locomozione aggiungono all’amplesso? Questo non ci è dato darlo per assodato, ma appare evidente che in qualche maniera  ciò che si utilizza per spostarsi nella voglia delle donne rappresentano uno dei punti fermi dell’eccitazione. In questo caso talvolta la gente si spinge anche oltre, dandosi da fare, con discrezione, all’interno degli scompartimenti, complici vestiti compiacenti ed una certa tipologia di treno. Come sempre in questo caso è anche l’intimo (o la sua mancanza) che aiuta notevolmente.

E voi? Quale è il vostri posto più amato per fare sesso?

Photo credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>