Nudo di uomo? Erotico quanto quello femminile

di Valentina Commenta

Nel mondo del porno e dell’erotismo si vive una discriminazione incredibile: quella di considerare l’uomo meno erotico della donna. E’ possibile vederlo nei calendari sexy e toccarlo con mano nei processi creativi: a meno che non si tratta di erotismo gay, l’uomo nudo difficilmente ha spazio.

E ben venga che almeno in quel caso ci sia la possibilità di visualizzare dei nudi degni di questo nome. E’ davvero un peccato che questo approccio non venga attuato nella normale cultura del nudo eterosessuale. Ci vengono in mente campagne pubblicitarie dove la donna è praticamente nuda e l’uomo coperto. O tutte quelle tavole di erotismo dove la donna è esposta totalmente dalla testa alla vagina mentre per ciò che concerne l’uomo il pene è vissuto quasi come un mostro che non deve farsi vedere perchè “brutto”.

Usciamo da questi schemi per favore? Che male hanno fatto gli uomini per essere eliminati totalmente dalla visione erotica della società? Insomma, se vogliamo “tagliarglielo” (idealmente dai, N.d.R.) facciamolo con ragione se non rispettano la donna ma a livello prettamente estetico è ora che si torni a valorizzare il sesso maschile, letteralmente. Niente uomini oggetto ovvio. Ma perchè privarsi di una bella foto, in bianco e nero magari, di un bel corpo maschile delineato e definito e nudo? Certo, il vedo e non vedo attira e ci sono degli uomini a cui basta addirittura uno sguardo obliquo sotto un paio di occhiali completamente vestiti per risultare erotici all’estrema potenza. Ma perchè, lo ripetiamo, privarci di un piacere innocente come un nudo maschile?

Photo Credit | Thinkstock

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>