Porno? Meglio di 50 sfumature di Grigio

di Valentina Commenta

Tutto il mondo sta impazzendo per 50 sfumature di Grigio.Noi onestamente ci distacchiamo dalla massa, sostenendo come fatto da un gruppo di pornostar su un video di Funny or Die che il porno sia decisamente meglio.

Sono tanti i presupposti dai quali partiamo, primo tra tutti che da quel che abbiamo potuto vedere dai trailers usciti, un cattivo libro fa un cattivo film. A meno che non si rivedano tempistiche e dialoghi in maniera decente, già di base c’è poco su cui lavorare. Detto questo parliamo di un film sul sesso. Tutto nella pellicola è simulato all’ennesima potenza. Perché dare spazio a cliché senza senso?

Il principale nostro borbottare nasce però dal BDSM. Non c’è niente di peggio che dare allo stesso in un film un connotato che non gli appartiene, ovvero quello di una pratica abusiva. Il comportamento di Christian Grey in quel contesto non è bello o perfetto o romantico. E’ stalking ed abuso. Il BDSM è al contrario un rapporto consensuale regolato da nome ben precise.

E tralasciando l’uso di frustini e suspance, onestamente: abbiamo trovato la prima donna ipersensibile che viene all’istante appena la si tocca? Perché intendiamoci, l’Ana del film questo fa. Sembra che abbia l’orgasmo a comando. Spingi e lei viene. Dio ha voluto che abbiamo deciso tra autrice e sceneggiatori di evitarci lo squirting con lei. Per quanto interessanti ed emozionanti i risultati, davvero alcune scene sarebbero risultate imbarazzanti anche per gli attori coinvolti. Quindi possiamo ripetervi il nostro consiglio? Guardatevi un bel porno piuttosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>