Sesso a tre sull’autobus, succede a Padova

di Valentina Commenta

Noi abbiamo una particolare predilezione per le news di “sesso strano“. Non è davvero da tutti lasciarsi andare in posti davvero strani e conquistarsi in qualche modo le pagine dei giornali. Ma il trio che a Padova è stato denunciato in questi giorni da un autista dei trasporti pubblici è davvero il massimo: si può ingaggiare una threesome su un autobus?

Talvolta, per quanto troviamo queste storie curiose e divertenti ci chiediamo davvero se la gente ogni tanto si fermi a riflettere un attimo sui propri comportamenti o se una volta partito l’ormone, pene e vagina tolgono davvero tutta l’ossigenazione al cervello.  E’ anche vero che da tempo tentiamo di non farci più tante domande su avvenimenti del genere… quindi per ora, ci riserviamo di raccontarvi quei pochi fatti che sono emersi fino ad arrivare sulle cronache dei giornali.

La linea degli autobus è la numero 10. Secondo quanto è stato riportato dall’autista, lunedì scorso un uomo e due donne hanno iniziato a fare sesso nei sedili in fondo davanti ad alcuni amici. Non parliamo di ragazzini, ma di persone tutte di età compresa tra i 35 e i 40 anni.Dapprima l’uomo ha tentato di fermarli, poi, essendo scoppiata una lite violenta, l’uomo ha chiamato i carabinieri e si è poi recato al pronto soccorso. Non si hanno ulteriori dettagli della faccenda ma le donne a quanto pare, hanno riportato una versione differente dei fatti.

Dando per assodato che la verità risieda nelle parole dell’autista, va detto che tra tutte le occasioni delle quali questa threesome poteva avere luogo, per quanto strani, un autobus di linea è di certo la scelta meno saggia. E poi, esibizionismo a gogo, se si pensa che questo trio si sia lasciato andare a tali atti davanti ad altri amici.  Voi cosa ne pensate? Anche a voi è sembrato esagerato come luogo per darsi da fare?

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>