Robbie Williams, testosterone per migliorare il sesso

di Valentina 1

Anche un uomo apparentemente “manzo”,  come natura e fan pronte a donarsi a lui tipo pioggia rivisitando la canzone “It’s raining man” vogliono, può avere bisogno di un aiutino in camera da letto. A rivelarlo è lo stesso protagonista della nostra storia, Robbie Williams.

Il cantante, noto per le sue uscite non sempre fortunate ed ora impegnato nel tour con il suo vecchio gruppo, i Take That, ha infatti reso noto di avere avuto un periodo nel quale la sua libido era pari a quella di un centenario, e di essere riscorso all’aiuto del testosterone.

O meglio, sono stati i medici a suggerirglielo, dati i suoi livelli molto bassi. Lo ha raccontato lui stesso, parlando con “The Sun”.  Spiega il 37enne Robbie Williams:

Ora mi inietto il testosterone due volte alla settimana.

Una scelta presa per ovviamente soddisfare la moglie, l’attrice Ayda Field. Inizialmente il cantante avrebbe voluto, dopo un accurata informazione, assumere l’ormone della crescita, nonostante fosse conscio dei rischi che lo stesso avrebbe apportato. Il cambio di rotta si è ovviamente deciso in seguito alla scoperta dei bassi livelli di ormone maschile. Racconta Robbie:

Sono andato dal medico per farmi prescrivere l’Hgh. E’ quello che gli uomini anziani prendono a Los Angeles per dimostrare 40 anni anziché 60. Migliora la loro salute, la memoria, i capelli e la pelle. Ma ti può far venire il cancro. Ho considerato il rischio. Ma poi sono andato da un medico di Hollywood. Ho fatto un esame del sangue. Sono tornato da lui e mi ha detto: “Non hai bisogno di Hgh. Hai il livello di testosterone di un uomo di cento anni”. E poi tutto ha avuto senso. E’ stata una rivelazione.

Il cantante assicura di non essermi mai sentito così bene e che continuerà a prendere l’ormone per almeno due anni. Sebbene un monogamo convinto da ciò che dice, sul matrimonio Williams ha una sua teoria:

Tutti tradiscono, sposati e non. Il matrimonio è solo un’istituzione e non serve a niente, l’essere umano è nato per fare sesso. Il fatto che i paparazzi cerchino sempre di beccarmi con un’altra donna mi fa rimanere sulla buona strada.

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>