Kamasutra, le posizioni più amate dai maturi

di Valentina Commenta

Spread the love

Quando si parla di kamasutra quali sono le posizioni più amate dai cinquantenni? Parliamo di uomini e donne ancora attivi dal punto di vista sessuale che non hanno di certo appeso gli attrezzi al chiodo e che hanno voglia di essere soddisfatti.

Doggy style sempre tra le più amate

Non bisogna cadere nell’errore di pensare che il sesso oltre una certa età non faccia piacere o sia qualcosa che non viene fatto perché il fisico si stanca più facilmente: tra le altre cose sono state diverse negli ultimi anni le indagini che hanno mostrato come le persone di una certa età facciano molto più sesso dei giovani. E questo porta anche a poter delineare quelle che sono le posizioni più gradite.

Sul podio troviamo la doggy style o presa da dietro. La persona ricevente, in questo caso, si poggia sulle mani e sulle ginocchia, ovviamente sul letto o su una superficie comoda mentre l’altra si inginocchia dietro. Attenzione, questa è la posizione del kamasutra dì elezione se si vuole provare, per entrambe le parti della coppia, una penetrazione profonda. Piacevole per l’uomo che penetra è perfetta per stimolare il punto g nella donna e la prostata nell’uomo. Altrettanto gradita, soprattutto se si vuole ricercare una intimità potente, è la posizione del missionario sul fianco.

In questo modo infatti ci si può coccolare e guardare:il ricevente avvolge una gamba attorno all’anca del partner che penetra. Anche in questo caso la penetrazione è molto profonda e la vicinanza tra le due parti è davvero importante. L’unica cosa da assicurarsi è che ci si trovo sostenuti adeguatamente dalla superficie scelta (suggeriamo un letto comodo) per avere il rapporto sessuale.

Apprezzata anche la cowgirl di schiena

Una posizione sessuale particolarmente amata dalle persone con più di 50 anni è quella della cowgirl di schiena che sembra essere una delle più complesse a un primo sguardo ma che in realtà è particolarmente adatta per le coppie mature e non solo perché interrompe in qualche modo la routine tipica ma rende migliore la penetrazione per entrambe le parti. Tra le altre cose è ottimale se si soffre di mal di schiena. Il consiglio è quello di non piegarsi troppo in avanti.

Sempre per chi soffre di mal di schiena il doggy style per entrambi è davvero una mano santa dove il partner ricevente si appoggia sui gomiti, spesso con la fronte sul materasso, e solleva i fianchi, “coperto” da colui che penetra. Sesso in piedi, anche quello è particolarmente gradito: con le giuste e dovute attenzioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>