Kamasutra, le posizioni contro l’eiaculazione precoce

di Valentina Commenta

L’eiaculazione precoce è un problema che deve essere risolto con l’aiuto di specialisti in grado di consigliare e mettere a punto terapie per l’uomo che ne soffre. Questo però non significa che anche durante il sesso non si possa fare qualcosa. Che ne dite di prendere in mano il kamasutra e verificare quali posizioni sono le più adatte per durare a lungo?

Importante, sono da considerare valide sia per i rapporti sessuali etero che per quelli gay, tenendo comunque da conto la diversa tipologia di frizione. Soprattutto nel secondo caso un buon lubrificante è consigliato in modo da favorire la penetrazione ed al contempo fare in modo tale che la durata del sesso sia più estesa. Essenzialmente la scelta deve cadere su delle posizioni del kamasutra che rendano la persona affetta da eiaculazione precoce la parte meno attiva.

Ora per comodità semantica utilizzeremo la descrizione della posizione utilizzando l’uomo e la donna, ma lo ripetiamo con le dovute differenze possono essere valide nel raggiungere lo scopo anche in un rapporto sessuale omosessuale:

  • Posizione dell’amazzone: L’uomo è seduto su una sedia. Lei si siede su una delle sue cosce e lo aiuta ad entrare. La donna ha un ruolo molto attivo: è lei che decide i ritmo e l’angolazione di entrata e di stimolazione.
  • Posizione dell’ape: L’uomo è seduto sul letto con le gambe in avanti, lei si mette sopra, a cavalcioni, dandogli le spalle e può andare e venire verticalmente appoggiandosi sulle mani e le gambe. Lui la tiene per i fianchi e l’aiuta a muoversi. Può rivelarsi un tantino faticosa come posizione è vero. Ma la fatica stessa aiuta a durare più a lungo.
  • Posizione della tigre: è una variante della posizione del missionario e lei inarca la schiena sollevando la parte centrale del corpo appoggiandosi al partner allargando le gambe. La penetrazione è molto profonda ma stimola più la donna che l’uomo. E’ quasi una assicurazione di lunga durata.

Ne avete già provata qualcuna?

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>