Evade dal carcere per fare sesso con la moglie

di Valentina Commenta

Evade dal carcere per fare sesso con la moglie: non sappiamo se dargli una medaglia per quanto innamorato, dedicato e voglioso di stare con la propria sposa o se dargliene una per la stupidità di aver praticamente aumentato così la sua pena.

Il protagonista di questa storia è un ventiseienne di nome Douglas, in carcere per aggressione a mano armata. Non sappiamo se avesse delle possibilità di visita coniugale ma poco importa a dire il vero, dato che l’uomo una volta evaso ha portato la moglie in un hotel extra-lusso per due notti di sesso e corteggiamento. Cene romantiche in suite con pesce e cibi afrodisiaci. Peccato che nel luogo scelto dalla coppia, “l’abito facesse il monaco effettivamente” e l’atteggiamento usato abbia insospettito i gestori dell’hotel che dopo due giorni hanno deciso di cercare i clienti su Facebook scoprendo che effettivamente uno dei due sarebbe dovuto rimanere rinchiuso in un carcere.

Ma non è stata la singolare scoperta a tradire effettivamente la coppia,impegnata in una maratona di sesso selvaggio, quanto il fatto che l’uomo si era vantato sul proprio profilo della truffa in corso: era riuscito a farsi offrire il soggiorno per un ipotetico incidente avvenuto all’interno della struttura. Non è stata una mossa furba quella di spiegare cosa stava accadendo sul proprio account social. Perché già l’evasione per il sesso è discutibile, infrangere la legge nuovamente e per questo… Ancora peggio. Dato ciò che è successo, sicuramente ne dovrà passare ancora di tempo prima che possa nuovamente avere rapporti sessuali con la moglie.

Photo Credit | Thinkstock

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>