Dildo di vetro o vibratore in silicone?

di Valentina Commenta

Dildo di vetro o vibratore in silicone? Non è difficile immaginare cosa possa passare per la testa di una donna o di una coppia al momento della ricerca di un sex toy da aggiungere alla propria routine per ottenere quel pizzico di pepe in più nei rapporti. Un consiglio? Partire con oggetti del piacere “basilari”.

sextoy

Dildo di vetro e vibratore in silicone possono rientrare nella categoria senza ombra di dubbio. Ma come in un buon pasto non si può iniziare direttamente dal secondo: bisogna partire dall’antipasto. Che in questo caso è rappresentato da lubrificanti aromatizzati e oli pe massaggi unito ad un sex toys di coppia ed ad un anello al pene. Quando si intende aggiungere dei sex toys alla propria routine bisognerebbe partire da ciò che per prima cosa è in grado di amplificare le sensazioni della coppia: lubrificanti aromatizzati e commestibili sono il primo ingrediente. Questo perché rendono più semplice l’atto sessuale, dando la possibilità di esplorare piacevolmente ed in modo diverso con la lingua. E l’anello al pene è perfetto per essere indossato da lui e ritardare l’eiaculazione e quindi portando ad una durata maggiore del rapporto.

Il sex toy di coppia, che comprenda una parte in grado di stimolare lei e lui durante la penetrazione stessa è qualcosa che non dovrebbe mai mancare e che, tra l’altro si sposa bene proprio con il vibratore di silicone o con il dildo di vetro, strumenti essenziali per giochi di ruolo che mettano il piacere della donna, di coppia o autonomo, al centro dell’attenzione.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>