Breast sex, quando il seno dà piacere

di Valentina Commenta

Si parla poco di breast sex, anche quando di sesso si chiacchiera al contrario molto. Come è semplice intuire questa attività mette al centro dell’attività sessuale il seno. Utilizzandolo come il principale mezzo di raggiungimento del piacere.

seno

La verità è che anche il seno può entrare a far parte di un gioco erotico soddisfacente. Ed in più modi: dal più basilare al più.. complicato. La prima cosa che si può fare con il seno? Utilizzarlo come strumento per accarezzare il corpo del’altra persona. Partendo dal viso fino ad arrivare ai piedi. Ovviamente bisogna prendersi il proprio tempo e non affrettare le cose per godere entrambi appieno di questo particolare preliminare.

Si vuole scaldare ancora di più il gioco? Basta comprare prima di tutto dei copricapezzoli. Non importa la tipologia: in commercio ve ne esistono di ogni tipo: in seta, in pizzo, a forma di qualsiasi cosa ed addirittura tempestati di Swarovski. In questo caso è chi possiede il decoltè quello che più gode dell’attenzione data al seno con il breast sex. Perché senza mezzi termini si può utilizzare un cubetto di ghiaccio con il quale giocare, o piume che accarezzino la parte con costanze e secondo metodo. Ma basta anche una lingua sapiente in grado di muoversi come deve. Anche delle buone mani possono servire allo scopo.

E per chi non si accontenta, vi sono anche gli stimolatori per capezzoli. Essi possono vibrare o stringere: le tipologie sono davvero tante e variegate. Non bisogna avere timore di renderli oggetti di piacere mentre si sperimentano particolari posizioni sessuali. Il breast sex è da promozione sicura.

Photo Credit | Pixabay

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>