Dildo fai da te, i pro ed i contro

di Valentina Commenta

Quando si parla di dildo fai da te è necessario sempre valutare con attenzione i pro ed i contro. Perché se da una parte ci può essere un risparmio notevole, dall’altro si rischia di incorrere in problemi che potrebbero arrecare danni alla salute della persona.

Pro dei dildo fai da te

Uno dei principali pro dei dildo fai da te è che sono personalizzabili. Probabilmente crearne uno da soli in casa propria è l’apoteosi di questo concetto. Questo significa all’occorrenza trovare il materiale più adatto per giocare. Non sempre si ha a disposizione un sex toys tradizionale per dare pepe alla propria routine.

Il risparmio, se si usa un sex toys fatto in casa è evidente, a patto ovviamente che il dildo “creato” sia frutto di oggetti privi di asperità e adatti in misura alla parte del corpo con il quale si usa. Non solo: essi sono nella maggior parte dei casi considerabili “waterproof” e quindi utilizzabili in ogni situazione.

Contro dei dildo fai da te

E’ innegabile che i dildo fai da te sono caratterizzati da diversi “contro”. Il primo è quello della resistenza: difficilmente durano molto. E’ necessario tenersi lontano da frutta ed ortaggi. Per quanto possono sembrare resistenti non lo sono affatto e di certo non è auspicabile il ritrovarsi al pronto soccorso con un pezzo degli stessi negli organi genitali. Non sempre poi si può contare su materiali anallergici. Insomma, è necessario prendere così tante precauzioni che è consigliabile comprare dei sex toys tradizionali.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>