Come scegliere il preservativo giusto

di Valentina Commenta

Il sesso sicuro dovrebbe essere alla base di qualsiasi exploit sessuale al quale si abbia voglia di lasciarsi andare. Il preservativo non è però visto solitamente di buon occhio perché accusato di diminuire la sensibilità. Lasciamo da parte queste scuse e concentriamoci su come scegliere il preservativo giusto.

Come scegliere il preservativo giusto, il materiale

Sembra infatti non essere chiaro a molte persone che la propria sicurezza sessuale e la possibilità di godere delle proprie sensazioni cambia anche  in base alla tipologia ed al modello di profilattico scelto. Partiamo prima di tutto dal materiale. Il lattice è ovviamente il materiale più diffuso, ma non per questo è tollerato da tutti. In alternativa si possono utilizzare condom in poliuretano. Si tratta di un composto sintetico dall’elasticità e dalla resistenza molto più imponente. Un fattore questo che non solo aiuta in caso di allergia al lattice, ma è perfetto per la costruzione di preservativi molto più sottili e quindi capaci di mantenere inalterata la sensibilità del pene. Sono inodori e possono essere impiegati con dei lubrificanti a base oleosa: la loro capacità di condurre meglio il calore oltretutto consente davvero di avere un rapporto sessuale caratterizzato dalla massima naturalezza possibile, rimandendo però protetti da malattie.

Come scegliere il preservativo giusto, le misure

Nella scelta del profilattico sono importanti anche le misure. In questo caso lunghezza e diametro contano eccome. Se non prestate attenzione rischiate di acquistare qualcosa di troppo grande che rischia di sfilarsi mentre siete impegnati a fare sesso con conseguenze non piacevoli, o di troppo piccolo che rischia di rompersi, creando altrettanti guai. Vi consigliamo letteralmente di misurare la vostra dotazione peniena, facendo particolare attenzione anche alla sua forma. A diversi tipi di preservativo corrispondono diverse tipologie di lunghezza, circonferenza e talvolta anche forma all’altezza del glande. Dovete scegliere il modello, aiutandovi anche con i siti ufficiali delle case di produzione,  che vi calzi a pennello, nel vero senso della parola.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>