Claudia Gerini, sesso e nudo integrale in Tulpa

di Valentina Commenta

Quello che vedete con i vostri occhi  è solo un assaggio di ciò che ci aspetta, quindi potete anche far volare la vostra fantasia ed immaginare cosa sarà Tulpa, il prossimo film di Claudia Gerini. Ancora una volta girato insieme al compagno Federico Zampaglione, datosi con successo alla regia parallelamente alla carriera di cantante. Curiosi? Vi diamo qualche indizio: sesso e nudo integrale.

Non che la questione fosse in qualche modo in dubbio dopo questo scatto. Insomma, c’è da chiedersi quale messaggio non ci abbia ancora dato. Cosa possiamo dire se non che Claudia Gerini rimane non solo una delle attrici più interessanti del nostro paese (nonostante venga decisamente sottovalutata, N.d.R.) ma anche una stupenda donna il cui corpo nudo fa sempre la sua porca figura? Per ciò che concerne il film, inutile dirlo, chi è rimasto ai suoi film comici avrà un crudo e forte risveglio. Molto caldo. All’interno della pellicola la nostra Claudia non si farà mancare davvero niente: rapporti a tre, sesso occasionale e molto altro. Quando sesso ed occulto si incontrano, il risultato è per forza esplosivo. Ecco per voi la sinossi ufficiale del film:

Ambientato a Roma, “Tulpa- Perdizioni Mortali” racconta la storia di Lisa Boeri, una ricca donna manager la cui vita è totalmente incentrata sul lavoro e la carriera. Lisa è il simbolo del successo, quella che in molti potrebbero definire una persona realizzata, ma anche in lei si celano delle ombre. La totale dedizione alla sua professione ne ha fatto una donna sola, senza alcun legame affettivo importante e per sopperire a questo vuoto affettivo la donna è un’assidua frequentatrice di un sex-club, il Tulpa, luogo gestito da un misterioso guru tibetano dove i soci possono incontrarsi e dare sfogo ai propri istinti e alle proprie fantasie erotiche. Qui, Lisa avrà degli incontri occasionali con diversi partner sessuali maschili e femminili, che in seguito saranno trovati brutalmente assassinati. Lisa non crede alle coincidenze, ma non può rivolgersi alla polizia, perché porterebbe alla luce la sua doppia vita, fatto che rischierebbe di distruggerle la carriera. Ma Lisa è consapevole che potrebbe essere proprio lei la prossima vittima designata, così decide di indagare per scoprire da sola il mistero legato a questi efferati omicidi.

A noi intriga. Voi che ne dite?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>