Sara Tommasi, compleanno sexy e “micetta” di fuori

di Valentina Commenta


Son voli pindarici quelli che Sara Tommasi ci costringe a fare con i titoli, ma diciamocela tutta: ci fa alquanto divertire questo suo modo di prendere la vita. Forse non è frutto, come molti pensano, di eccessi chimici, ma solamente un modo per rimanere sulla cresta dell’onda. Questa settimana abbiamo potuto goderci il suo compleanno sexy ed uno spettacolo che non avremmo creduto possibile: la “micetta “in bella mostra su Facebook.

Non per lei, quanto per via delle regole del social in questione. Ad ogni modo, concedeteci questo piccolo eufemismo e perdonateci se non abbiamo utilizzato il nostro canonico termine “vagina“, ma che volete farci, ogni tanto ci piace mantenere una visone più romantica dell’intera questione. Specificato ciò ,andiamo al succo di ciò che ci interessa raccontarvi, ovvero del compleanno della giovane Sara. Per lei sono 32 le candeline quest’anno, festeggiate in compagnia di amici come Nando Colelli, Gabriele Paolini e tanti altri volti più o meno noti. Tra cui Stefano, l’ex fidanzato non tanto passato in fin dei conti. Ma lo avrete ormai capito: stare dietro alla vita amorosa di Sara è alquanto difficile.

La serata è trascorsa tra bagordi di vario genere, qualche foto smutandata e tanto divertimento per tutti, compreso uno striptease di Nando e Paolini, che tra gli invitati sembrano stati quelli in grado di divertirsi di più.  Per ciò che riguarda la farfallina di Sara su Facebook ( e che eccezionalmente vi mettiamo qui all’interno dell’articolo, N.d.R.), ci chiediamo davvero come sia passata attraverso le maglie della censura del social network che di solito, forse aiutato da qualche parola chiave postata nei testi o nei commenti, sembra essere in grado sempre di eliminare quelle immagini che considera non adatte secondo la sua policy.

Una delle tante domande che rimarranno senza risposta e delle quali alla fine non ci interessa nemmeno sapere più di tanto. Ci interessa di più continuare a seguire Sara Tommasi in questa sua pazza, pazza vita.

Photo Credit | Sara Tommasi Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>