Una spruzzata di profumo… allo sperma!

di Gianni Commenta

Dopo Vulva, il profumo di donna tutto dedicato alla vagina femminile, arriva sul mercato della cosmetica osé il profumo a base di sperma, un mix assolutamente irresistibile, e battezzato Sécrétions Magnifiques (Secrezioni magnifiche, tradotto) prodotto da una casa cosmetica francese.

L’odore dello sperma però non è l’unica fragranza a comporre le note di Sécrétions, nel profumo sarebbero state inseriti anche altri componenti come l’aroma del sangue, del sudore e della saliva; insomma, per farla breve, tutti i liquidi che vengono rilasciati dal nostro corpo durante il rapporto sessuale, un mix esplosivo che rievocherebbe, in una sola spruzzata, l’odore della passione e dell’erotismo di cui si impregnano le nostre lenzuola.

Soddisfatti i produttori che hanno sottolineato l’indubbia originalità del profumo unisex, una ricetta che ha solleticato anche la fantasia dell’estrosa cantante pop Lady Gaga che ha da poco comunicato il lancio sul mercato del nuovo profumo che conterrà le stesse sostanze molecolari dello sperma e del sangue. Il lancio del nuovo profumo sarà comunicato molto presto: pare infatti che i fans della biondina di Poker Face non vedano l’ora di potersi spruzzare addosso il profumo confezionato, a detta della cantante, con un campione del suo sangue. Nessuna indiscrezione sul nome del donatore di sperma, per ora.

Gossip a parte, è noto il crescente interesse delle case cosmetiche per i profumi cosiddetti erotici, ossia fragranze create sulla base degli odori naturali del corpo che, a detta dei produttori, intensificherebbero l’attrazione tra i due partner. Una domanda sorge spontanea: se è vero che gli odori del corpo durante il rapporto sessuale stimolano l’attrazione reciproca dei partner rafforzando anche l’unione sotto le lenzuola, perché coprire i propri odori, il proprio essere e quello del proprio compagno, o della propria compagna, con una sostanza estranea alla natura? Perché mascherare l’odore naturale con una sostanza creata in provetta?

[Photo Credits Christina Aguilera su posh24]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>