Vulva, così l’odore del sesso diventa un profumo

di Redazione 3

Ogni donna sa che scegliere il profumo adatto è una decisione molto difficile da prendere. Il profumo è tra i generi di consumo più personali. Un buon profumo non deve avere soltanto un odore piacevole, ma rispecchiare il carattere, lo stile, perfino l’anima di chi lo porta addosso. Insomma, per la donna il profumo è qualcosa di molto intimo. E cosa c’è di più intimo dell’odore della vagina? Se lo sono chiesti anche quelli di Vivaeros Special Products, che allo scopo hanno creato Vulva, il profumo più intimo che un uomo può… annusare.

Sul mercato ci sono già molti prodotti a base di feromoni che dovrebbero attrarre gli uomini come mosche al miele, ma nessuno di questi è mai riuscito a riprodurre un’esperienza olfattiva così piacevole come quella che Vulva promette a chi comprerà anche una sola boccetta. Perché Vulva non è un semplice profumo. E’ odore vaginale puro, l’odore di una donna bellissima, distillato e conservato in una preziosa fiala di vetro, da annusare (e far annusare) ogni volta che si vuole.

Care amiche di Cooletto, usate l’immaginazione: bastano due gocce dietro le orecchie per essere irresistibili e riscaldare anche l’uomo più freddo. E il partner non indovinerà mai il vostro segreto.

Commenti (3)

  1. ommiodio! ne vorrei una boccetta, please. Se esiste il dopobarba e la saponetta…pure

  2. Pazienza Fugazzo, eh eh.
    Magari l’anno prossimo escono pure le bacchette d’incenso 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>