Sesso? Pausa pranzo porno a base di orgia

di Valentina 1

Voglia di sesso e poco tempo per farlo? Cosa fare? E’ ovvio: cambiare i cliché del sesso in ufficio e darsi alla pausa pranzo porno. E’ quello che si evince dagli ambienti scambisti delle principali città italiane e dalle confessioni nelle quali ci si imbatte ogni tanto nei forum specializzati in incontri. D’altronde cosa fare se la giornata è piena se non approfittare degli spazi?

Un tramezzino a pranzo? No grazie, meglio un’orgia. Concedetelo, è spettacolare questo nuovo trend. Una volta si sosteneva che il momento migliore per il sesso pomeridiano fosse tra le 5 e le 6. Ora, se insieme ad un boccone di cibo, si desidera mettere dentro qualcos’altro  tra le 13 e le 15 sembra essere l’orario più azzeccato. C’è chi si da allo scambio di coppia, chi più banalmente si incontra per una sveltina con il partner se non troppo lontano, ma c’è anche chi si da alla visione del film porno del momento.

Insomma, si è entrati nella cultura del tutto e subito. Se mi scappa di voler far sesso, perché aspettare l’agognato ed ipotetico fine settimana quando posso dare un “morso alla mela” subito? Talvolta anche l’aperitivo serale si trasforma in un’occasione non troppo velata di avere rapporti sessuali.  Tutto ciò sembra essere nato dalla voglia di coloro appassionati di scambismo, e pratiche spesso ritenute estreme, di vivere la propria passione di giorno, senza “stancarsi” di notte, facendo le ore piccole e pregiudicando con la stanchezza l’andamento della giornata successiva. La pausa pranzo porno nasce quindi per venire incontro semplicemente a delle esigenze temporali ristrette.

C’è chi sostiene che “pappa e preservativo” non siano due elementi da unire con leggerezza: come se l’ebrezza post coito potesse portare le persone a far male il proprio lavoro nel pomeriggio se l’incontro si tiene a pranzo. Preoccupazione inutile: quando si è soddisfatti, soprattutto in caso di sesso e cibo, si lavora meglio.

Photo credit | Thinkstock

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>