Sesso al parco, sotto il lenzuolo

di Valentina Commenta

La primavera, si sa, risveglia i sensi. E cosa vi è di più bello di una sana e salutare camporella? Lo diciamo contemporaneamente seri ed in senso ironico, visto che le cronache nazionali ci regalano la storia di sesso di una coppia che senza alcun pudore si è lasciata trasportare dall’amore fisico nel bel mezzo di un prato pubblico in zona Bisaccioni ad Arezzo. Gli italici bollori, allora, esistono ancora. Una buona notizia per la libido comune.

La cosa più curiosa della notizia in questione non è il rapporto sessuale consumato all’aperto (quando l’ormone chiama e la temperatura cresce, l’uomo e la donna sono tenuti a rispondere, n.d.r.) quanto la modalità di coito messa in atto: sotto una tenda dell’amore creata con un lenzuolo. Se non trovassimo la news dannatamente carina nel suo vouyerismo perverso ci chiederemmo: ma si credono di essere nella casa del Grande Fratello? O che un lenzuolo basti a coprire le spinte di bacino dell’amplesso? Chissà: i testimoni (consci) dell’evento raccontano che ogni tanto la controparte maschile della coppia emergeva dalla capannina improvvisata per accertarsi che nessuno li cogliesse sul fatto.

A loro questa volta è andata bene. Nel caso doveste sviluppare voi l'(in)sana voglia di una sveltina in luogo pubblico, ripassiamo le regole base per godere di un orgasmo da camporella degno di tale nome senza ritrovarsi vittime del pubblico ludibrio e di un tribunale. Prima di tutto: cercare un posto il più possibile riservato. Va bene l’estro, va bene l’eccitazione, ma ritrovarsi a cavalcare “a pelo” il proprio uomo in mezzo alla gente che cammina non è davvero il caso. Vicoli appartati, boschetti con tanto di arbusti a nascondere, anfratti degli scogli: ogni possibile luogo ha dei pertugi segreti che meritano di essere esplorati.

Altra regola basilare: il vestiario. Se vi appartate con una donna siete fortunati/e: possono essere indossate delle gonne, meglio ancora se ampie. Sfido chiunque a scoprire un handjob o del sesso (non selvaggio) sotto una copertura del genere.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>