Sesso in cabina telefonica

di Valentina Commenta

Perché pensiamo sempre di averle viste tutte riguardanti il sesso in pubblico? Cadiamo ogni volta nell’errore. E lo abbiamo fatto anche questa volta. Il sesso nella cabina telefonica in tutta onestà non l’avevamo proprio calcolato.

Eppure una coppia inglese ha pensato che fosse la cosa più normale da fare dato che la voglia era tanta e loro non ce l’hanno fatta ad attendere di arrivare alla propria abitazione. Queste cose non le capiamo. Siamo cultori quasi sempre di un pizzico di eccitazione in più o di un po’ di camporella, ma se fatta con le dovute maniere ed in luoghi che effettivamente possono risultare sicuri sia per la coppia che decide di divertirsi sia per l’eventuale “pubblico” che non è e non deve essere obbligato a vedere. Qui si parla di esibizionismo bello e buono e non della miglior specie, diciamocelo.

Anche perché in una strada trafficata davanti a donne, uomini e bambini, ammettiamolo non è il massimo. E le posizioni poi… Vogliamo parlare anche di quelle? In piedi dentro una cabina telefonica: va bene l’elasticità delle persone, va bene l’inventiva, ma io al posto dell’uomo avrei paura di una rottura di pene come poche cose in vita mia. E’ palese che si tratta di un atto che non può essere confortevole: quindi perché dare vita a qualcosa che non si può godere tanto quanto tra le pareti della propria casa con il rischio di mettersi anche nei guai? Una domanda che vorremmo fare alla coppia che ha fatto sesso nella cabina telefonica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>