Sesso, attenzione alle macchie

di Valentina Commenta

Un particolare al quale nessuno pensa quando si parla di sesso… sono le macchie. Non vogliamo farvi una lezione di lavaggio lenzuola o vestiti ma semplicemente fare un breve punto della situazione: vi rendete conto che se qualcosa scappa al vostro controllo è facilmente riconoscibile?

Il sesso è un’azione condivisa fatta di fluidi, di scambi. Bisogna partire dal presupposto che già quando ci diamo da fare dentro al nostro letto vi è possibilità di sporcarlo in maniera irreparabile. Immaginate quindi quale può essere il risultato di una sveltina consumata frettolosamente in ufficio o di una fellatio non propriamente controllata. Parliamoci chiaro: eliminare le macchie di sperma sul momento non è facile ed il rischio è quello che rimangano dei brutti aloni che raccontino esattamente cosa si stava facendo in quel momento.

Ovviamente se avete il kink dell’esibizionismo problema non vi è: basta semplicemente ignorare il fatto di indossare dei capi nei quali i segni della vostra attività amorosa sono visibili. Attenzione: il problema non è solo maschile. Sebbene in modo leggermente diverso, anche le donne possono incorrere in qualche problema. Per loro l’attimo “incriminato” è quello dell’eccitazione. Per chi conosce anche solo un minimo la fisiologia femminile non è difficile capire in che modo la stessa possa “macchiare la donna”. Certo, di solito non si arriva mai a sperimentare un problema eccessivamente grande data l’abitudine delle donne di utilizzare dei salva slip. Per farla breve: se fate del sesso in pubblico o in altre situazioni “precarie” fate attenzione a lasciare tutto ciò indossate nettamente pulito.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>