Esibizionismo, il piacere di guidare nudi

di Redazione Commenta

È certamente un discorso interessante. Guidare nudi è una pratica tendente all’esibizionismo amata da molti. Più di quanto si possa credere. Voglia di libertà, voglia di apparire. Fate voi. Di certo le sensazioni che si provano sono numerose. Ecco allora qualche commento di chi ha vissuto questa incredibile esperienza.

A partire da un uomo.

Guido nudo abbastanza spesso. Spesso decido di lasciare solo la camicia addosso per non attirare troppa attenzione su di me. In questo modo la gente non ha modo di darmi una seconda occhiata e vedere che dalla pancia in giù non sono vestito. Cosa amo? La libertà e la sensazione del vento sul mio corpo.

C’è chi, come tale Bruce, ha deciso di attraversare così il deserto del Mojave.

Sono riuscito anche a pranzare così, d’altronde ero solo. L’unico imprevisto è stato quando mi ha fermato la polizia stradale del Kansas e in quel caso ho dovuto rivestirmi in tutta fretta.

Non manca la testimonianza di una lady.

Non so esattamente come e perché sia accaduto la prima volta, ma ho scoperto che guidare nuda è una grande emozione. Una volta ho deciso di appendere fuori dal finestrino la gonna e la camicetta. Mio marito infatti adora viaggiare con me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>