Sesso al museo… anche no!

di Valentina Commenta

Spread the love

Sesso al museo? Anche no! Ci chiediamo come si possa pensare che sia un luogo adatto per una sveltina. A prescindere dalla libido incontenibile. E non solo per una questione di rispetto.

Evitate il sesso al museo per favore

Se si dovesse fare solo una questione di rispetto per quel che riguarda il sesso al museo saremmo anche ipocriti visto che di camporella abbiamo sempre parlato e l’abbiamo sostenuta. Non è un problema di sesso in pubblico quanto nello specifico del luogo scelto. Lo stesso penseremmo di un cimitero. Va bene che non c’è nessuno che possa davvero rimanere scandalizzato coscientemente, ma insomma… un minimo di amor proprio non guasterebbe.

Tornando al sesso al museo, a meno della presenza di un bagno e la coscienza di non tenerlo troppo occupato, a quale pro lasciarsi andare in un simile posto? Anche solo per gli allarmi che possono potenzialmente scattare.

A ogni modo c’è un motivo per il quale vi stiamo tirando le orecchie in maniera preventiva: in Polonia il museo militare di Fort Gerhard nella città costiera di Swinoujscie ha dovuto installare delle telecamere. Proprio perché la gente si appartava al suo interno per fare sesso.

Ora, capiamo anche l’eccitazione del proibito… ma in un museo militare? Cosa è il gusto delle armi, di forme falliche più o meno sparse intorno? Con il rischio di essere arrestati?

Rapporti all’aperto sempre pericolosi

E’ vero avere rapporti all’aperto è pericoloso a prescindere, sia perché si rischia l’arresto, sia perché non è mai facile trovare un luogo davvero appartato. Ma con le precauzioni giuste e talvolta a seconda del genere con i vestiti giusti è possibile camuffare per bene quel che si sta facendo.

E se proprio l’ormone prende… riuscire ad avere la soddisfazione ricercata non è impossibile. Ma il sesso al museo, per favore, non prendetelo nemmeno in considerazione. A meno che, la stiracchiamo il più possibile, non decidete di farlo in bagno, dove si spera abbiate anche la compiacenza di ripulire se sporcate.

La sveltina ha le sue peculiarità: è lo sfogo naturale a quell’eccitazione per la quale non si può proprio attendere. E non vogliamo essere ipocriti dicendovi che è sbagliato. Semplicemente vogliamo consigliarvi di non mettervi nei guai. Ci vuole davvero poco per trovarsi multati e traumatizzati a vita.

Insomma se proprio si deve, meglio trovare un angolo appartato nelle vicinanze e farlo in macchina. O tentare di agire da persone sane di corpo e di mente e di aspettare di essere in casa o perlomeno in una stanza d’albergo. Soprattutto se non vi accontentate di qualcosa di semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>