Nuovi trend erotici in Norvegia: sesso con i monumenti

di Giada Commenta

Avete mai pensato di voler copulare con l’affascinante Torre di Pisa? E cosa ne dite di quella gnoccona sexy della Mole Antonelliana? E di quel fustacchione dell’Altare della Patria? Mentre per noi poveri uomini e donne comuni questi monumenti sono solo il luogo ideale dove trascorrere il week end, per qualche buontempone norvegese un edificio storico rappresenta un partner sessuale a tutti gli effetti.

L’idea geniale è balzata in mente a un gruppo di uomini che, eccitati da alcuni palazzi noti del loro Paese, hanno deciso di girare un video in cui tutti danno prova del loro amore per l’arte e i monumenti storici; video che sono stati realizzati senza il consenso delle autorità e che, in pochi giorni, hanno fatto il pieno di visite su YouTube. Ogni video (ne abbiamo postato uno subito qui sotto) ritrae alcuni baldi giovani che, senza alcun indumento, inziano a muovere il loro bacino su scalini, muri, pilastri, marciapiedi, strade, asfalti; attimi di intensa passione che non risparmia nessun protagonista (e nessun edificio pubblico).

Questo nuovo trend non è stato apprezzato dalle autorità locali che, osservando i video dei ragazzi coinvolti, sperano di rintracciare i loro nomi e cognomi scrutando glutei sodi e muscoli tesi per lo sforzo. Ce la faranno? Noi speriamo sinceramente di no, i video postati su YouTube sono così divertenti che è impossibile non condividere la follia di questi pazzi erotomani.

Caliamoci per un attimo nei loro panni (nonostante ne siano sprovvisti) e chiediamoci questa curiosità: se avete anche voi l’occasione di poter consumare un rapporto sessuale con un monumento del nostro Paese, quale scegliereste? E se aveste la stessa possibilità con un edificio storico di un Paese estero? Fateci sapere le vostre preferenze e giustificatele se avete voglia di convidere un pizzico di follia con noi!

Nel frattempo, ecco il video promesso:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>