Natale a base di tradimento

di Valentina Commenta

Siamo abituati a riconoscere il Natale come la festività nella quale, talvolta assurdamente, la popolazione fa più sesso con tanto di boom di concepimenti di contorno. A quanto pare da qualche tempo a questa parte anche il tradimento inizia a fare parte del trend.

Per la sanità mentale di tutte le persone coinvolte speriamo che concepimento e tradimento rimangano due realtà separate il più a lungo possibile: le conseguenze potrebbero essere disastrose. Detto questo, non possiamo fare altro che notare come, in pieno stile natalizio, proprio di questo periodo si rischia di diventare renne (o cervi, la scelta sta voi, N.d.R.) nel vero senso della parola.  A darci questa bella notizia ci pensa il sito Incontri-ExtraConiugali.com, portale dedicato per l’appunto a chi cerca il brivido del tradimento che, eseguendo un sondaggio su un campione di mille uomini e mille donne, ha messo in evidenza questa tendenza. A quanto pare quasi del tutto femminile. Sono le donne quelle più propense a cercare un sexy Santa con il quale passare del tempo sotto le coperte.

Più sesso sotto l’albero di Natale ma non solo con il proprio coniuge. Vi è ricerca di avventura e pepe. E in qualche modo di un’esperienza meno noiosa o scontata. Ben sette donne su dieci hanno programmato una scappatella per queste festività. L’unica speranza? Che vengano almeno prese in considerazione delle precauzioni. Regalarsi un preservativo, soprattutto in questi casi, evita di incorrere in spiacevoli sorprese. Insomma, a quanto pare, concludendo, piuttosto che come accessorio di peluche da tenere in testa, le corna rischiano di essere vere questo Natale.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>