Kamasutra Gay: dalla posizione della scimmia al cucchiaio

di Valentina 2

Torniamo oggi a parlare di kamasutra ed a farlo nella sua variante gay, accontentando così tutti i nostri lettori. Oggi ci focalizzeremo sul sesso tout court, senza distinzioni. Ed in questo come sempre il libro indiano è maestro di cultura ed attività.

Affronteremo alcune posizioni: potrete trovarle scomode in alcuni casi, e molto comode in altri. Una cosa è però certa: le troverete tutte quante pienamente soddisfacenti.

Andiamo per gradi, e parliamo della posizione più comoda in assoluta, ed al contempo la più dolce: quella del cucchiaio. Si tratta di una posizione che permette di assaporare appieno il momento di intimità con il proprio uomo. Permette di fare sesso senza stancarsi molto,  e soprattutto, grazie alla penetrazione non eccessivamente profonda, è davvero ottimale se si è all’inizio dei rapporti anali. Consiste molto semplicemente nello stare sdraiati uno dietro l’altro, di lato. Colui che si posiziona dietro, oltre a penetrare il partner può dedicarsi a lui masturbandolo o baciandolo dietro al collo o sulla schiena.

Passiamo ora a qualcosa di più acrobatico, ovvero la posizione dello  yin e yang. Si tratta di una tipologia di rapporto sessuale che richiede un determinato equilibrio e soprattutto, se vi è la possibilità, un appoggio solido. In questo caso il penetratore deve accovacciarsi tenendosi in equilibro sulla pianta dei piedi, mentre colui che riceve deve sedersi su di lui, lasciandosi penetrare. Si tratta di una posizione divertente e dal contatto molto inteso. Soprattutto ci si può baciare se dotati di un discreto equilibrio, e questo non farà altro che aumentare il piacere.

Ed infine (per il momento)  vi presentiamo la posizione della scimmia. E’ molto semplice anche se davvero particolare.  In questo caso l’attivo si sdraia supino sul letto portando le ginocchia verso il viso, mentre il ricevente si “siede” sul pene in erezione. Attenzione a farlo con delicatezza, non vorrete far del male al vostro partner. Un ottimo trucchetto per rimanere in equilibrio consiste nel tenersi per mano. Questa posizione è caratterizzata da una penetrazione molto profonda, quindi procedete con calma. E divertitevi.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>