Jennifer Lopez insaziabile, parla il boy toy: malata di sesso

di Valentina 1

Siamo onesti: sebbene con il marito Marc Anthony Jennifer Lopez abbia messo al mondo due splendidi bambini, il cantante ed ex di J.Lo non ci ha mai ispirato troppo sesso, nè ci riusciva in qualche modo di vederlo in tal modo con lei. Al contrario del suo nuovo boy toy che senza mezzi termini sottolinea come la cantante portoricana non solo sia insaziabile sotto le lenzuola, ma davvero malata di sesso. Almeno stando ai soliti bene informati.

Casper Smart, diciottenne ballerino promettente già visto negli spettacoli di diverse stelle targate U.S.A., sarebbe caduto nella rete “ammaliatrice” di J.Lo dopo una serie di serate nelle quali lui avrebbe fatto parte del corpo di ballo della donna.  Una vera bomba sexy stando alle parole riportate dagli amici di lui che non si fanno il minimo problema a raccontare di come il giovane adori particolarmente il corpo di Jennifer, bello e sodo come quello di una ventenne, e soprattutto la sua voracità sessuale. Ora che non ce ne volesse l’ex marito…. ma qui gatta ci cova. Se dopo quattro mesi dal matrimonio la tua ex diventa una virago del sesso… Ad ogni modo, ecco cosa gli “insiders” hanno dichiarato al Sun:

E’ una questione di sesso tra loro. Il corpo di J. Lo è fantastico, meglio di quello di altre ragazze con cui lui è stato a letto. Il corpo di una ventenne insomma!

Insomma, sebbene possa essergli madre e molto probabilmente lei calcava le scene quando lui ancora portava il pannolino i due se la stanno spassando alla grande.  E senza nessun impegno né da una parte né dall’altra. Certo, la durata del rapporto in generale è ancor tutta da vedere, ma non stupisce che sia una che l’altra parte vi sia una forte attrazione fisica. J.Lo la conosciamo tutti, ed il ragazzo, va ammesso…. si fa notare.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>