Domnosis, sesso a metà tra ipnosi e dominazione

di Valentina Commenta

La nuova frontiera del sesso virtuale? La domnosis, ovvero il sesso a metà tra ipnosi e dominazione. Parliamo di ipnosi sessuale a distanza, dove la parte della dominatrice viene data a delle “tecnoprostitute” ipnotizzatrici e quindi piscologhe di professione chiamate “hypnodomme”, e quella del dominato agli eventuali clienti chiamati “hypnoslave“.  Una parte passiva ed una attiva, come sempre contrapposte nella normale dominazione.

La denominazione è sicuramente più complicata da comprendere rispetto al gioco sessuale di per se stesso. Entrambe le parti consenzienti sono appasionate di BDSM e internet. In questo caso lo schiavo virtuale paga la prestazione di sesso online in anticipo e la sua mistress lo ipnotizza e gli fa provare sensazioni di piacere mai vissute. Si tratta più che altro di forti emozioni e poche stimolazioni fisiche, ma chi lo ha provato giura di esserne uscito pienamente soddisfatto. Si tratta di un modo si fare cybersesso a pagamento in piena diffusione negli Stati Uniti.

Dopo circa una mezzora di rapporto, basato sul rapporto che naturalmente si insatura tra dominato e dominatore del sesso BDSM, il cliente viene svegliato dallo stato ipnotico. Molte psicologhe affiancano al loro normale lavoro di supporto l’elargizione di questo servizio di domnosis:  si tratta di una semplice applicazione delle loro competenze in ambito sessuale, previo pagamento al pari di qualsiasi altra seduta più tradizionale.

C’è chi invece ne ha fatto una vera e propria professione a parte. Le due professioniste più accreditate sono al momento Mistress Zelda e Tessa Field. Le offerte di sesso virtuale sono molte e variegate. Essenzialmente nascondono tutte una strategia di marketing ben precisa alla quale le persone alla ricerca di dominazione e magari non adatte ad un rapporto di stampo BDSM vero e proprio si rivolgono per ottenere ciò che vogliono.

Si tratta di un rapporto sessuale nel quale il cervello diventa l’organo e rappresenta la zona erogena per eccellenza.

Photo Credit|Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>