Dirty talk: parole sporche a letto

di Giada Commenta

 Anche se in pochi lo ammettono, gli uomini (molti, ma non tutti) adorano parlare durante il sesso: dai complimenti ai consigli per un orgasmo più soddisfacente, dai sussurri alle parole sporche e senza limite; le chiacchere a letto piacciono, soprattutto se proibite.

Nonostante i maschietti lo adorino, però, il “dirty talk” rappresenta uno scoglio difficilmente raggirabile per molte donne: spesso si ha paura di venire giudicate dal proprio compagno per un vocabolario poco “adeguato” o, al contrario, si è paralizzate dalla vergogna tanto da non riuscire a pronunciare una sola parola. Come accontentare dunque il proprio uomo senza snaturarsi?

Il sesso è un momento unico e intimo e ogni partner, uomo o donna che sia, dovrebbe essere sempre appagante e piacevole: per questo motivo, per godere appieno del momento di intimità, è meglio ascoltarsi e agire come si desidera cercando di avvicinarsi alle richieste del partner gradualmente. Il vostro compagno, o la vostra compagna, ama il dirty talk? Chiedetegli, o chiedetele, di inziare e mostrarvi come agire: il suo atteggiamento vi farà capire se le sue richieste potrebbero, o no, essere esaudite.

Condividete le vostre fantasie e parlatene, fuori e dentro il letto matrimoniale: datevi tempo inziando gradualmente e permettendovi di agire secondo le vostre esigenze e i vostri gusti. Mormorate, sospirate, chiamatelo/a e iniziate a parlare con lui, o lei, lentamente, il vostro sforzo farà impennare il suo piacere… Garantito!

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>