La bisessualità esiste: lo dice la scienza

di Redazione Commenta

Beh, di fronte alla scienza proviamo ad alzare le mani. La bisessualità dicono esista. Un individuo che si auto-identifica come bisessuale può effettivamente avvertire una certa attrazione per entrambi i sessi. Ce lo dicono i ricercatori della Northwestern University dopo che, per lunghi e lunghi anni, gli studiosi si erano interrogati se la bisessualità potesse esistere per davvero. E nel 2005 uno studio aveva pure espresso dubbi in merito.

Ma adesso la realtà sembra essere più che chiara. Come si legge su Biological Psychology, lo studio esaminava la risposta fisica della ‘cavie’ – un gruppo di uomini dell’area di Chicago, 35 dei quali si definivano bisex, 31 omosessuali e 34 eterosessuali – una volta messi davanti a video che ritraevano momenti di intimità tra persone dello stesso sesso. Inutile forse dire che gli individui bisessuali hanno dato la ‘risposta’ che ci si aspettava in entrambi i casi.

D’altronde, come ha spiegato Allen Rosenthal, il capo della ricerca e dottorando in psicologia:

I bisessuali potranno dire: lo sapevamo già. Ma questa è una conferma scientifica e una risposta importante a tutti gli uomini che pensavano che i ricercatori non li prendessero sul serio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>