Ainsi soient ils: sesso in seminario nella serie tv

di Valentina Commenta

ainsi soient ils sesso seminario

Da giorni rimbomba nella mia testa questa serie televisiva  francese “Ainsi soient ils“. La sua particolarità? Ambientazione in seminario, bei ragazzi, tatuaggi ed a quanto pare sesso. Non posso metterci la mano sul fuoco ma è questo quello che promettono gli episodi della prima stagione, concentrati, a parola del creatore, su quello che i protagonisti lasciano per il seminario. A chi non sta venendo in mente “Uccelli di Rovo”?

Qui di seguito vi ho postato un video con il trailer di presentazione dei seminaristi. Beh se tanto mi da tanto… è una serie da vedere anche per noi di Cooletto e per voi lettori.  Di certo si tratta di un telefilm che farà alto proselitismo tra tutti i nostri fan che apprezzano il sesso maschile. In meno di un minuti e trenta di filmato si intuiscono sesso,  relazioni gay ed altrosenza contare una discreta “bonaggine” (non vi è termine migliore per definirla, N.d.R.) degli attori protagonisti. Anche se, va detto, il seminario è un luogo dove gli uomini si preparano alla vita del sacerdozio, studiando e allontandosi (almeno teoricamente) dalla materialità della vita.

Il fatto che si sia addirittura arrivati a richiedere la rimozione dei poster della serie ed sia stato annullato il premio conferito a Ainsi soient ils da una associazione culturale vicina al Vaticano la dice tutta.  Fermo restando che personalmente non ho mai compreso l’imposizione del celibato tipica della Chiesa cattolica e non derivante da un dogma, parliamoci chiaro: uniamo seminaristi e sesso ed ovviamente il successo è assicurato. Quanti di noi hanno fantasticato e non solo su Padre Ralph ed altri pregevoli esempi di uomini con tonaca? Vogliamo chiamarlo fascino del proibito? Della divisa. Ditela come vi pare, ma di base la figura del seminarista, soprattutto, è eccitante. Non vi è nulla da fare.

Quindi ben vengano i quasi sacerdoti di Ainsi Soien Ils (che per inciso dovrebbe essere tradotto con “Così siano”, N.d.R.) ed i loro peccati. E’ per i peccatori che serve redenzione….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>