Sesso in macchina? Sì ma metal

I metallari amano fare sesso in macchina. O chi ama il sesso in macchina ama il metal. È lo stesso. Le ricerche sul mondo del sesso non smetteranno mai di stupirci, questo possiamo dirlo con assoluta certezza. Soprattutto dopo aver letto i risultati di questa ricerca in particolare.

Tove Lo “Fairy Dust” tra sesso lesbo e masturbazione

Un corto musicale di quelli che lasciano il segno. E che con il suo girato fa vedere molto di più di quello che normalmente la società benpensante lascia passare senza scandalizzarsi: sesso lesbo, masturbazione e tanta sensualità: Tove Lo non si fa mancare nulla.

tove-lo

Eroticanzoni, festival tra musica ed erotismo

Quante volte nella vostra mente è saltato fuori un motivetto correlato da parole erotiche? Tante? Se è così potreste trovare di forte gradimento la partecipazione ad “Eroticanzoni” il cui bando è attivo fino al prossimo 30 ottobre.

Eroticanzoni_2015_lr

Sesso, campagna britannica contro le canzoni troppo hot

A nemmeno un anno dal lancio della campagna contro la pornografia ed il materiale definito “osceno” ecco che il premier conservatore David Cameron ci riprova, tentando nuovamente di castigare il sesso come cosa “infamante”. Questa volta a cadere sotto la sua attenzione e quella dei conservatori inglesi sono state le canzoni, ree di presentare testi e video troppo hot per essere trasmessi normalmente. E se pensiamo a “We found Love” di Rihanna… quasi quasi dobbiamo dargli ragione.

Svezia, paradiso del sesso e della musica

Torniamo a parlare dei RESET! il progetto musicale che fa capo a 5 DJ milanesi con un nuovo video sexy e dall’atmosfera retrò. Se il precedente videoclip I can see boobies era un chiaro omaggio al cinema di Russ Meyer e alle sue dive dal seno prorompente, in questo Sabrage le tette finiscono in secondo piano, mentre protagonista è il lato B.

Anche stavolta il video è un tributo al mondo movie del 1968 Svezia, inferno e paradiso di Luigi Scattini.

Per gli italiani, soprattutto i giovani, la Svezia rappresentava il mito, i sogni proibiti di una generazione attratta dall’Inferno e dal Paradiso: l’emancipazione della donna, il nudismo (Luigi Scattini).

Per la cronaca, ricordiamo che Svezia, Inferno e Paradiso in Italia fu vietato ai minori di 18 anni perché conteneva scene “violente” e di sesso esplicito che oggi farebbero sorridere anche i bambini. Questo video è un’occasione per ricordare l’Italia un po’ bacchettona di quegli anni, che davanti a un bel sedere gridava subito allo scandalo, mentre oggi non restiamo sorpresi nemmeno dagli alberghi per esibizionisti.

RESET! Un tributo musicale a Russ Meyer e al seno XL

Cos’è RESET? E’ un progetto nato a Milano da 5 amici dj, produttori musicali e creativi che mescola funk, elettronica, nu disco e hip hop, per un sound molto interessante. RESET è anche un party itinerante nato per “resettare” la vita notturna di Milano, considerata troppo statica dallo scatenato quintetto.

Il collettivo ha realizzato un’enorme quantità di release, pubblicando su label di prestigio come Cheap Thrills, ottenendo airplay costante su Radio BBC1 e realizzando remix ufficiali per artisti come Fatboy Slim, Robyn, Audio Bullys e i Cassius.

Ma il video che vi presentiamo di seguito, non è interessante solo a livello musicale, ma soprattutto a livello “erotico”. Si tratta, infatti, di un tributo in musica a Russ Meyer, regista di culto e noto estimatore del seno taglia extralarge. Insomma, un trionfo di “tette” lungo 3 minuti. Buona visione.

Sesso, rock e body horror: il videoclip dei Klaxons censurato da YouTube

Non sono mai stata una fan sfegatata dei Klaxons, così solo oggi sono venuta a sapere dell’esistenza di questo curioso videoclip chiamato “Twin Flames“, secondo singolo dall’album Surfing The Void uscito a ottobre di quest’anno.

Il video è uno sconcertante mix di sesso, rock e body horror, perverso e disturbante, con un palese richiamo al film cult The Human Centipede, e sequenze che ammiccano alla gang bang, e al pratiche di sesso estremo come il bukkake e la golden shower.

Ce n’è abbastanza perché YouTube decidesse di vietare il video ai minori di 18 anni, cosa che puntualmente si è avverata. Ma se siete maggiorenni e di stomaco forte, non fatevi troppi scrupoli e guardate il videoclip di Twin Flames che trovate qui sotto.

Gallery Lola Ponce per il calendario Max, tutte le foto


Lola Ponce
, per gli amici Lolita, ha occhi verdi e un corpo statuario. Dopo aver posato per i fotografi di Max, la bella Argentina ha dichiarato che la sua passione resta sempre la musica. Ma se decidesse di cambiare mestiere per intraprendere la professione di modella, nessuno avrebbe da ridire.

Soprattutto dopo aver dato un’occhiata alla fotogallery che adesso vi presentiamo.

Amy Winehouse prima si spoglia, poi sbatte il marito nudo su Facebook.


Amy Winehouse è proprio una ragazzaccia. La sua vita spericolata l’ha catapultata più volte sulle prime pagine delle riviste di gossip, sempre a caccia di nuovi e più eclatanti scandali. Prima la droga, poi le risse, e infine la cura, il “rehab”. Su di lei si è detto proprio tutto, tanto che oramai niente poteva stupirci. Nemmeno la presunta svolta “buonista” che ad Aprile l’ha portata a fare da testimonial per una campagna di sensibilizzazione per la lotta al cancro al seno , posando nuda per la rivista inglese Easy Living. Negli scatti, tutti in bianco e nero, Amy canta al microfono “senza veli”, coperta nelle parti intime solo dalla chitarra e da un paio di strisce di nastro adesivo.