Silver Sex, come è il sesso degli over 60?

di Valentina Commenta

E’ vero, la libido può scemare con gli anni ma non è detto che questo accada sempre: parliamo quindi del silver sex, ovvero del sesso negli over 60 che, a differenza di quello che si potrebbe pensare, non si “riverginizzano” per forza, anzi. Talvolta vivono la loro sfera sessuale, proprio grazie all’esperienza, molto più facilmente di quelli più giovani di loro.

Con i sessanta non si chiude per vecchiaia

Pensare che con l’arrivo della pensione sui genitali le persone mettano un cartello con scritto “chiuso per vecchiaia” è l’errore più grande che si possa fare.  Soprattutto stando ai risultati dell’indagine condotta da We-Vibe, noto produttore di giocattoli erotici che ha condotto nel luglio del 2021 un sondaggio al quale hanno partecipato 17 paesi, tra i quali figura anche l’Italia e che racconta come forse proprio il nostro paese sia quello più incline a credere alla leggenda metropolitana che scattati i sessanta anni sparisca il desiderio sessuale. Ma che allo stesso tempo sottolinea come con la terza età il sesso possa subire delle modifiche ma mai sparire del tutto.

Il desiderio infatti spesso rimane più alto e se si spulciano i dati del Berling Age Study II, si scopre che i cittadini più anziani sono spesso sessualmente più attivi delle generazioni più giovani. E non si parla solo della classica posizione del missionario e del sesso vanilla: gli over 60 non si pongono molti problemi nello sfruttare i sex toys, sia per il piacere di coppia che per la masturbazione.

Giocattoli erotici una possibilità valida

L’indagine condotta da We-vibe infatti mostra come nella fascia 55 – 65 anni il 31% si masturba almeno 1 volta a settimana e raggiunge l’orgasmo nel 79% dei casi a prescindere dall’utilizzo di giocattoli erotici; il 24,7% ha usato un sex toy con il partner e il 23,4% vorrebbe provare, mentre il 37% dichiara di non avere sex toys e non metterebbe limiti al loro acquisto.

Va detto, i sex toys, nell’attuale fascia di cittadini della terza età non sono molto comuni e non vi è una conoscenza ampia, ma bisogna uscire dai classici luoghi comuni che vedono gli anziani come asessuati, perché non lo sono affatto. Anzi, gli stessi vivono il sesso con una maggiore consapevolezze e serenità che porta a un appagamento più ampio.  Di certo la fisicità può essere meno imponente ma vi è un rapportarsi sessualmente che mettendo al centro la ricerca del piacere di entrambi viene vissuto in modo migliore, prendendo i tempi giusti e non mettendo per forza al centro di tutto l’atto della penetrazione ma dando spazio alla scoperta delle zone erogene e dell’orgasmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>