Sesso in auto, ecco la guida per farlo bene

di Cristiana Commenta


Il sesso e l’automobile sono compagni di viaggio ideali per molte coppie di fidanzati e amanti clandestini che, per ragioni pratiche, non possono fare l’amore nel proprio letto. Ma il sesso in auto è anche una delle trasgressioni più praticate dalle coppie sposate, che in barba ai divieti, al letto coniugale preferiscono ancora la macchina, meglio se dotata di impianto stereo e climatizzatore. In America, il fenomeno del sesso in auto è in aumento, e coinvolge sia gente comune che affermate star hollywoodiane come Hugh Grant o Eddie Murphy, più volte paparazzate durante le effusioni su quattro ruote. Perfino Nicole Kidman di recente ha affermato che fare l’amore in macchina è una sua fantasia ricorrente, tanto da dare il via ad un fenomeno di costume, che ha prodotto libri e manuali su come far bene l’amore in macchina. Il più famoso è forse Carma Sutra, 82 pagine di consigli e illustrazioni per fare sesso tra cambio e volante. E ce n’è per tutti i gusti.

La guida non si limita ad esplorare solo l’interno del veicolo, suggerisce un utilizzo originale anche del cofano e del bagagliaio. Oltreoceano, il libro è già diventato un bestseller. Ma qual’è la ragione di tanto successo? Una semplice spiegazione potrebbe essere che non basta un anfratto in cui parcheggiare l’auto, per lasciarsi andare alla passione. Cose semplici come spogliarsi e trovare una posizione comoda per abbandonarsi al piacere, possono risultare più faticose del previsto, soprattutto se la nostra quattro ruote è di ridotte dimensioni. Secondo l’autore, il massimo per raggiungere il piacere in auto è la Land Rover Discovery ma con un po’ d’aiuto si riesce a stare comodi perfino in una microauto come la Smart. Ben venga allora il kamasutra da automobile, perché il sesso in auto, se fatto male, ci porta via tutto il divertimento.

Domani, per gli amici di Cooletto, una pratica guida illustrata al sesso in automobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>